Cartongesso a Roma, per migliorare l’isolamento acustico delle pareti

cartongesso Roma
cartongesso Roma isolamento acustico Roma

Cartongesso a Roma, per migliorare l’isolamento acustico delle pareti

Cartongesso a Roma, accoppiato con gommapiombo, per migliorare l’isolamento acustico delle pareti

In un precedente post avevamo sollevato il problema dell’isolamento acustico a Roma, una città particolarmente soggetta a inquinamento acustico da molteplici fonti spesso di elevata intensità, che rendono alcune zone della Capitale decisamente poco vivibili da questo punti di vista.

Ma non si tratta sempre e soltanto di rumori dovuti a caratteristiche del luogo in cui si vive, altre volte i rumori molesti derivano anche da vicini (basti pensare ad un musicista) o dalla propria casa (sanitari, impianti riscaldamento, elettrodomestici, calpestio, ecc.) e dunque isolare acusticamente gli ambienti è una scelta da non sottovalutare.

Una delle possibilità offerte dall’edilizia moderna è rappresentata dalla gomma piombo, una materiale che fornisce una barriera fonoisolante elastica e che permette di realizzare un prefetto isolamento acustico con ingombro ridotto.

In questo caso è accoppiata a una lastra di cartongesso, risolvendo a Roma il problema dell’inquinamento acustico in poco spazio: si tratta nello specifico di una lastra ad elevate prestazioni acustiche, costituita da lastra in cartongesso accoppiata con membrana polimerica visco-elastica antivibrante ad alta densità, dallo spessore di 14,5 mm.

Utilizzabile per l’isolamento acustico mediante contropareti e controsoffitti riducendo spessori e tempi di esecuzione.

L’abbattimento acustico che questo tipo di prodotto garantisce è significativo: più di 20db, con ottime prestazione, se usato, come in questo caso, tra lastre di cartongesso.

© Copyright 2019 - Tutti i Diritti riservati - ISOFIT S.R.L. - P.IVA: 07640121005

ADEGUATO AL GDPR 2019 - Privacy Policy - Cookie Policy