Pannelli fonoassorbenti a Roma: come usarli al meglio

pannelli fonoassorbenti a Roma
isolamento acustico Roma

Pannelli fonoassorbenti a Roma: come usarli al meglio

Il rumore eccessivo che arriva dall’esterno può alterare il comfort degli ambienti interni sia che si tratti di soluzioni abitative che di luoghi di lavoro o svago. Una cattiva insonorizzazione può essere causata da una errata progettazione degli ambienti o dall’edificio. A questo si aggiunge la filosofia minimal dell’arredamento moderno che ha abbandonato materiali porosi a favore di superfici lisce incapaci di assorbire le onde sonore. 

L’impatto acustico Roma in altre grandi città, poi, rende l’inquinamento acustico un problema col quale fare i conti ogni giorno, tanto nell’ambito privato quanto in quello pubblico. A tal proposito è stato riscontrato che le persone che entrano in locale e vivono un’esposizione al rumore piuttosto elevata sono propense a cambiare o non tornare più.  

La soluzione al rumore eccessivo non è la ristrutturazione dell’intero locale, ma l’installazione professionale di pannelli fonoassorbenti a Roma 

3 principi di isolamento acustico a Roma 

Le ditte specializzate offrono una vasta gamma di interventi di insonorizzazione pronti a soddisfare ogni esigenza di miglioramento dell’acustica e/o isolamento acustico. 

L’isolamento acustico di un immobile passa anche e soprattutto dal principio di isolamento scelto per raggiungere l’obiettivo.  

  • Tenuta stagna –  Le intercapedini favoriscono la propagazione dei rumori aerei. Il principio di tenuta stagna, però, implica un minore ricambio di aria e un potenziale rischio di umidità e muffa (se non adeguatamente evitato con un sistema di ventilazione). 
  • Aumento spessore – L’aumento dello spessore dei muri attraverso i cosiddetti “pannelli a sandwich” interrompe la propagazione del rumore, trattenendolo grazie al materiale fonoassorbente. 
  • Eliminazione dell’eco – Le stanze troppo grandi o troppo vuote potrebbero creare un effetto eco che può essere smorzato applicando pannelli fonoassorbenti al soffitto o alle pareti. 

Pannelli fonoassorbenti per limitare l’esposizione al rumore 

L’installazione di pannelli fonoassorbenti e/o cartongesso con isolamento acustico cambia a seconda della fonte di provenienza dei rumori e delle esigenze specifiche. Per ridurre i rumori che arrivano dall’esterno è possibile isolare il tetto dell’immobile mediante un materiale isolante spesso e un pannello fonoassorbente nel sottotetto. Al contrario, per limitare i rumori che provengono dai vicini è possibile isolare le interpareti con materiale fonoassorbente. Questa operazione riserva anche ottime prestazioni termoisolanti. E ancora è possibile installare dei pannelli fonoassorbenti di tipo decorativo che permettono di sfruttare le proprietà dei materiali fonoassorbenti senza inficiare sull’architettura dell’ambiente. 

 

© Copyright 2019 - Tutti i Diritti riservati - ISOFIT S.R.L. - P.IVA: 07640121005

ADEGUATO AL GDPR 2019 - Privacy Policy - Cookie Policy