Tu sei qui

Polistirene Espanso Estruso

Lastra in gesso rivestito accoppiata con un pannello isolante in polistirene estruso (XPS), in spessore variabile
Applicazioni: Isolamento termico di pareti in muratura perimetrali e divisorie, trovano ideale collocazione in tutta l’edilizia d’interni, sia nell’ambito della nuova costruzione che della ristrutturazione. L’impiego della barriera al vapore (alluminio) è consigliato dove sia neccessario impedire l’umidità ascendente e la propagazione orizzontale del vapore acqueo




Il polistirolo in tutti i suoi utilizzi

Il "monomero" dal quale si ricava il polistirene espanso estruso, detto volgarmente polistirolo, è lo stirene, una sostanza naturale presente in molti alimenti come le noci, i fagioli, i semi di caffè, il luppolo, le fragole. Proprio grazie a queste proprietà naturali unite alle tecnologie più avanzate, il polistirolo espanso è considerato un prodotto "sicuro" assente dal Dangerous Substances Directive ovvero l'elenco delle sostanze ritenute nocive per la salute dell'uomo rilasciato dalla CEE.

Sia il polistirene espanso che il polistirene estruso, oltre a poter essere verniciati con idropitture e smalti all'acqua, possono essere resinati o accoppiati tramite laminazione ad altri materiali per creare un prodotto veramente originale ed esclusivo.

Il polistirene espanso estruso viene ottenuto dai granuli di polistirene nuovo o provenienti da riciclo, che vengono immessi in un estrusore a vite senza fine, dopodiché viene insufflato gas in pressione (eventualmente con l'aggiunta di materiale ignifugo) e il fuso esce nella forma voluta.

La densità del polistirene espanso estruso che così si raggiunge è di 35 kg/m3. Leggero ma resistente e facile da lavorare, il polistirolo espanso estruso viene molto usato nell'edilizia per isolare gli edifici: in particolare, nella realizzazione di pannellature sandwich isolanti o per il cosiddetto "isolamento a cappotto". Viene utilizzato per le applicazioni in ambienti umidi o a contatto con il terreno, ed in caso di elevate sollecitazioni da compressione. E' impiegato per isolare pavimenti, pareti e soffitti sia da solo che accoppiato con cartongesso, pannelli in legno e laminati plastici o metallici.